wrapper

In Evidenza

PIETRA SU PIETRA | Il Commercio Equo e Solidale raccontato da chi lo fa

Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Andriaground Family, MISGA, Alessandro Valenti e Giorgio Consoli per la Bottega Filomondo

PIETRA SU PIETRA

Il Commercio Equo e Solidale raccontato da chi lo fa

Sabato 20 maggio 2017 presso gli spazi dell’Hub Lab in via Flavio d'Excelsis, 22 nel centro storico di Andria, dalle ore 18.00 alle 24:00, come Bottega del Mondo Filomondo e grazie alla collaborazione con la Caritas Diocesana nell’ambito del progetto “Le ferite dell’Uomo”, abbiamo organizzato PIETRA SU PIETRA – Il Commercio Equo e Solidale raccontato da chi lo fa, una serata di musica, cinema e teatro come occasione di incontro con Joseph Obara, artigiano di Smolart Self Help Group, cooperativa del Kenya che produce oggetti in pietra saponaria.

Nell’intenzione di sfruttare al meglio questa opportunità di vivere in prima persona una testimonianza diretta di come le nostre piccole scelte quotidiane possano avere un impatto positivo sulla vita di persone apparentemente così lontane da noi, abbiamo pensato di organizzare una piccola festa. Lo scopo è quello di poter, da un lato, condividere con chi già conosce, promuove e sostiene fattivamente il commercio equo questa opportunità di confronto diretto e, dall’altro, far conoscere questa realtà a chi ne è ancora estraneo.

A tale scopo, abbiamo deciso di affidarci all’arte, in alcune delle sue forme, per offrire una panoramica sulle attuali condizioni sociali ed economiche del nostro tempo, piuttosto che organizzare la solita conferenza, piena di dati, infografiche, presentazioni power point e discussioni infinite che finiscono il più delle volte per stordire e/o annoiare il pubblico.

Suoneranno per noi i dj dell’Andriaground Family e la band andriese MISGA, sarà proiettato il cortometraggio “Babbo Natale” in compagnia del regista Alessandro Valenti ed assisteremo allo spettacolo teatrale “Scarti” dell’attore e cantante Giorgio Consoli.

Crediamo infatti che certi contenuti artistici, di cui potrete usufruire gratuitamente in questa occasione, possano riuscire nell’obiettivo di stimolare una riflessione seria e concreta sull’argomento trattato, meglio di quanto potrebbe fare il più loquace e carismatico esperto di economia globalizzata.

Durante la mattinata del 20 maggio Joseph Obara incontrerà anche i ragazzi del liceo Carlo Troya di Andria, mentre il 22 maggio alle ore 18:30 sarà a Minervino, presso la parrocchia dell’Immacolata, per un incontro aperto alla città.

Ecco quindi il programma della serata del 20 maggio 17 – presso Hub Lab (ingresso gratuito):

- 18:00-20:00 Aperitivo equo e solidale di benvenuto + DJ set Reggae/Roots/Dub a cura di Andriaground Family

- 20:00-20:30 Proiezione del cortometraggio “Babbo Natale”, vincitore del premio MigrArti al Festival del Cinema di Venezia 2016, e intervento del regista Alessandro Valenti

- 20:30-21:15 Spettacolo teatrale “Scarti” dell’attore Giorgio Consoli

- 21:15-22:00 Incontro con il produttore Joseph Obara della coop. del Kenya Smolart Self Help Group sull’impatto del commercio equo sulla sua vita e su quella della sua comunità

- 22:00-22:45 Concerto acustico dei MISGA, band andriese che ha da poco rilasciato il suo primo EP dal titolo “Micamicapisci”

- 22:45-00:00 DJ set a cura di Andriaground Family


Link Utili:

- Coop. Smolart Self Help Group (Kenya): http://www.altraq.it/produttori.php?pr=70
- Bottega del Mondo Filomondo: https://www.facebook.com/filomondobottega/?ref=bookmarks
- Hub Lab – Andria: https://www.facebook.com/hublabandria/
- Andriaground Family: https://www.facebook.com/pg/Andriaground/about/?ref=page_internal
- MISGA: http://www.misga.it/
- Alessandro Valenti: http://www.imdb.com/title/tt6097854/?ref_=nmbio_mbio
- Giorgio Consoli: https://www.facebook.com/giorgio.consoli.77

Read more

Invitati per Servire 2017

Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Per il decimo anno consecutivo, la Caritas diocesana di Andria, rinnova il suo "invitati per servire" ai giovani fra i 16 e i 25 anni.

La certezza di essere in  luoghi in cui servire "l'uomo": minori e adulti in situazione di disagio, disabili e anziani. L'esperienza, che dura un anno, offre spazi di riflessione e di crescita sulla strada tracciata da uno dei profeti del nostro tempo: don Lorenzo Milani.

Il servizio è volontario e gratuito. Ai ragazzi saranno concessi bonus come: gadget, libri, crediti formativi per le Scuole Medie Superiori (eventuali tirocini formativi con le Università). L'AVS è propedeutico al Servizio Civile Nazionale. È necessario inviare una mail ad o SMS al 328.4517674 inserendo nome, cognome, data di nascita, indirizzo, mail, cell, scuola e anno frequentato.

Le adesioni scadono il 31 maggio 2017.

A metà giugno è previsto un colloquio di conoscenza. Passo successivo sarà la partecipazione il 30-31 agosto e 1 settembre 2017 dalle 9.00 alle 19.00 presso la parrocchia San Riccardo, di Andria, alle tre giornate formative semi-residenziali.

Read more

XVIII Settimana di San Tommaso

Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

La “Settimana di San Tommaso” è ormai divenuta maggiorenne. L’iniziativa culturale proposta dalla Biblioteca Diocesana “S. Tommaso D’Aquino” di Andria, insieme a MEIC, Azione Cattolica e Forum di Formazione all’Impegno Sociale e Politico, è giunta, infatti, alla diciottesima edizione. Anche quest’anno l’ambizione è di coniugare le tematiche care al dibattito ecclesiale con i temi di più ampio interesse e respiro che suscitano l’attenzione della società contemporanea, avvalendosi di relatori prestigiosi e preparati. L’operazione culturale che si vuole proporre, pertanto, è quella di suscitare domande, ampliare il confronto con tutti e offrire piste di riflessione per una fede pensata.

In particolare il punto di partenza per la “Settimana di San Tommaso” del 2017 è il programma pastorale proposto alla comunità diocesana da Mons. Luigi Mansi, Vescovo di Andria e scandito da tre verbi essenziali per una Chiesa che voglia definirsi “in uscita”, sulle orme di papa Francesco: vedere, entbirare e uscire.

Il percorso elaborato per la Settimana coglie così la provocazione di questa proposta, coniugandola attraverso altri verbi – discernere, educare e accompagnare – e rileggendola come possibilità di arricchire il cammino degli uomini e delle donne del nostro tempo. In filigrana riconosciamo la verità dell’affermazione riportata da “Gaudium et Spes”, un documento del Concilio Vaticano II, al numero 41: “Chiunque segue Cristo, l'uomo perfetto, diventa anch'egli più uomo”.

La “Settimana di San Tommaso” avrà dunque come tema: “Tre verbi…perché l’umano fiorisca!” e si svolgerà ad Andria, dal 3 al 5 maggio 2017, alle ore 19.30, presso il Museo Diocesano, in Via De Anellis, 46.

Di seguito riportiamo l’intero programma della tre giorni:

Mercoledì, 3 maggio 2017

- Discernere insieme l’umano nella città del nostro tempo | Padre Franco Annicchiarico SJ, responsabile della Pastorale Universitaria nell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto

Giovedì, 4 maggio 2017

- Educare: un compito e uno spazio per la cura dell’umano | Prof. Luigi Alici, professore ordinario di Filosofia Morale presso l’Università di Macerata

Venerdì, 5 maggio 2017

- Accompagnare il cammino dell’amore umano alla luce dell’ “Amoris Laetitia” | Prof. Andrea Grillo, professore ordinario di Teologia Sacramentaria presso la Facoltà Teologica del Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma

Read more

CONTATTI

Piazza Vittorio Emanuele II, 23

76123 - Andria (BT)

tel. | fax

0883/59 25 96 - 0883/59 30 32

e-mail: