wrapper

La Befana incontra Baba Jagà

Martedì, 7 gennaio 2020, in occasione del Natale ortodosso, la Caritas diocesana di Andria con il Comitato accoglienza bambini bielorussi, presso i nuovi locali di ministero pastorale della parrocchia Sacro Cuore di Gesù in via Ponchielli 8, alle ore 19.00 presenteranno il libro italo-russo di Luigi Pomo “La Befana incontra Baba Jagà”.
Sarà presente l'autore che nella descrizione del lavoro afferma: "Questo lavoro, che dura da due anni circa ed è stato pubblicato il 4 ottobre 2019 a Mosca, è iniziato grazie a numerose lezioni d'italiano, da me tenute attraverso il WEB, ad insegnanti di lingue straniere russe e bielorusse. Nelle piacevoli conversazioni che ne seguivano, ho scoperto un personaggio della tradizione favolistica slava che aveva caratteri comuni con la nostra Befana.

Questo sapere ha dato lo spunto per la scrittura di un racconto nel quale la Befana, desiderosa di conoscere Baba Jagà, riusciva nel suo intento, grazie alla bontà della sua persona e dei suoi dolci. Dall'incontro di questi spiriti, diversi ma volenterosi, nasceva la sinergia utile alla conversione del cuore dell'uomo. Per completare l'opera si è pensato di redarre un'originale e breve grammatica italiana, spiegata punto per punto in russo."
All’incontro sarà presente Elena Masko (Product Menager, Minsk) e parteciperanno alcuni bambini con le rispettive famiglie accoglienti del progetto invernale della Caritas. Un progetto attivo dal 2003 che accoglie minori provenienti dalla Bielorussia in seguito all’esplosione del reattore nucleare di Chernobyl nel 1986.
Il racconto sviluppa altri temi vicini alla visione e alla missione della Caritas come la nonviolenza, il valore delle tradizioni e della cultura, la custodia del creato, come anche l’inserimento di tratti caratteristici della nostra Italia.
L’incontro è rivolto a tutti, in modo particolare a quanti sperimentano l’accoglienza e l’adozione in famiglia di minori che provengono dalle nazioni slave e a quanti sono studiosi delle lingue slave.

Info: Caritas diocesana di Andria
Via E. De Nicola, 15 – Andria
0883.884824; 328.4517674

seguici su facebook: Caritas diocesana di Andria

Info…..

Il libro viene venduto nelle più prestigiose librerie di Mosca e di Minsk, con discreto successo, ed è stato accolto entusiasticamente dagli Istituti di Cultura Italiana delle Ambasciate di Mosca e Minsk che hanno organizzato alcuni eventi culturali ad hoc per la diffusione della lingua e delle tradizioni italiane nei rispettivi Paesi.

Luigi Pomo

Read more

La Befana incontra Baba Jagà

Martedì, 7 gennaio 2020, in occasione del Natale ortodosso, la Caritas diocesana di Andria con il Comitato accoglienza bambini bielorussi, presso i nuovi locali di ministero pastorale della parrocchia Sacro Cuore di Gesù in via Ponchielli 8, alle ore 19.00 presenteranno il libro italo-russo di Luigi Pomo “La Befana incontra Baba Jagà”.
Sarà presente l'autore che nella descrizione del lavoro afferma: "Questo lavoro, che dura da due anni circa ed è stato pubblicato il 4 ottobre 2019 a Mosca, è iniziato grazie a numerose lezioni d'italiano, da me tenute attraverso il WEB, ad insegnanti di lingue straniere russe e bielorusse. Nelle piacevoli conversazioni che ne seguivano, ho scoperto un personaggio della tradizione favolistica slava che aveva caratteri comuni con la nostra Befana.

Questo sapere ha dato lo spunto per la scrittura di un racconto nel quale la Befana, desiderosa di conoscere Baba Jagà, riusciva nel suo intento, grazie alla bontà della sua persona e dei suoi dolci. Dall'incontro di questi spiriti, diversi ma volenterosi, nasceva la sinergia utile alla conversione del cuore dell'uomo. Per completare l'opera si è pensato di redarre un'originale e breve grammatica italiana, spiegata punto per punto in russo."
All’incontro sarà presente Elena Masko (Product Menager, Minsk) e parteciperanno alcuni bambini con le rispettive famiglie accoglienti del progetto invernale della Caritas. Un progetto attivo dal 2003 che accoglie minori provenienti dalla Bielorussia in seguito all’esplosione del reattore nucleare di Chernobyl nel 1986.
Il racconto sviluppa altri temi vicini alla visione e alla missione della Caritas come la nonviolenza, il valore delle tradizioni e della cultura, la custodia del creato, come anche l’inserimento di tratti caratteristici della nostra Italia.
L’incontro è rivolto a tutti, in modo particolare a quanti sperimentano l’accoglienza e l’adozione in famiglia di minori che provengono dalle nazioni slave e a quanti sono studiosi delle lingue slave.

Info: Caritas diocesana di Andria
Via E. De Nicola, 15 – Andria
0883.884824; 328.4517674

seguici su facebook: Caritas diocesana di Andria

Info…..

Il libro viene venduto nelle più prestigiose librerie di Mosca e di Minsk, con discreto successo, ed è stato accolto entusiasticamente dagli Istituti di Cultura Italiana delle Ambasciate di Mosca e Minsk che hanno organizzato alcuni eventi culturali ad hoc per la diffusione della lingua e delle tradizioni italiane nei rispettivi Paesi.

Luigi Pomo

Read more

3^ Giornata mondiale dei Poveri

Domenica, 17 novembre 2019 sarà celebrata la 3^ giornata mondiale dei Poveri con il messaggio di Papa Francesco “La speranza dei poveri non sarà mai delusa” (Sal 9, 19): un invito a “restituire la speranza perduta dinanzi alle ingiustizie, sofferenze e precarietà della vita”.

Anche nel nostro contesto le forme di povertà sono aumentate e diversificate. Ma il povero continua ad avere sempre lo stesso tratto: Egli è colui che “confida nel Signore”, e Dio è colui che “ascolta”, “interviene”, “protegge”, “difende”, “riscatta”, “salva”. La Chiesa, la comunità dei discepoli di Cristo, è in continuità con il suo ministero e si fa artefice della costruzione del Regno dei Cieli per questo papa Francesco ricorda che Gesù “ha inaugurato, ma ha affidato a noi, suoi discepoli, il compito di portarlo avanti, con la responsabilità di dare speranza ai poveri. È necessario, soprattutto in un periodo come il nostro, rianimare la speranza e restituire fiducia” (Papa Francesco).

Ricorda il santo Padre ricordando che “I poveri hanno bisogno delle nostre mani per essere risollevati, dei nostri cuori per sentire di nuovo il calore dell’affetto, della nostra presenza per superare la solitudine. Hanno bisogno di amore, semplicemente” e “a volte basta poco per restituire speranza: basta fermarsi, sorridere, ascoltare”. “I poveri sono persone a cui andare incontro”!
Sulla scorta di queste indicazioni di papa Francesco e la lettera pastorale del nostro vescovo Luigi come Caritas diocesana, organismo pastorale del vescovo, desideriamo vivere e aiutare a vivere la prossimità agli ultimi, agli esclusi, agli emarginati ed impoveriti, come persone, come fratelli.

Domenica, 17 ci sarà un open day aperto a tutti presso la sede della Caritas diocesana in Via E. De Nicola, 15 dalle 10.00 alle 13,00 e dalle 17.00 alle 21.00. Volontari vi accoglieranno per:

  • Bere un caffè, un thè o una tisana del Commercio Equo e Solidale;
  • Conoscere alcuni progetti promossi dalla Caritas diocesana;
  • Raccogliere segnalazioni, suggerimenti, idee (World caffè).

Info e comunicazioni: 0883.884824 | 328.4517674 | | facebook: Caritas diocesana di Andria

Il Direttore della Caritas Diocesana
Don Mimmo Francavilla

Read more

3^ Giornata mondiale dei Poveri

Domenica, 17 novembre 2019 sarà celebrata la 3^ giornata mondiale dei Poveri con il messaggio di Papa Francesco “La speranza dei poveri non sarà mai delusa” (Sal 9, 19): un invito a “restituire la speranza perduta dinanzi alle ingiustizie, sofferenze e precarietà della vita”.

Anche nel nostro contesto le forme di povertà sono aumentate e diversificate. Ma il povero continua ad avere sempre lo stesso tratto: Egli è colui che “confida nel Signore”, e Dio è colui che “ascolta”, “interviene”, “protegge”, “difende”, “riscatta”, “salva”. La Chiesa, la comunità dei discepoli di Cristo, è in continuità con il suo ministero e si fa artefice della costruzione del Regno dei Cieli per questo papa Francesco ricorda che Gesù “ha inaugurato, ma ha affidato a noi, suoi discepoli, il compito di portarlo avanti, con la responsabilità di dare speranza ai poveri. È necessario, soprattutto in un periodo come il nostro, rianimare la speranza e restituire fiducia” (Papa Francesco).

Ricorda il santo Padre ricordando che “I poveri hanno bisogno delle nostre mani per essere risollevati, dei nostri cuori per sentire di nuovo il calore dell’affetto, della nostra presenza per superare la solitudine. Hanno bisogno di amore, semplicemente” e “a volte basta poco per restituire speranza: basta fermarsi, sorridere, ascoltare”. “I poveri sono persone a cui andare incontro”!
Sulla scorta di queste indicazioni di papa Francesco e la lettera pastorale del nostro vescovo Luigi come Caritas diocesana, organismo pastorale del vescovo, desideriamo vivere e aiutare a vivere la prossimità agli ultimi, agli esclusi, agli emarginati ed impoveriti, come persone, come fratelli.

Domenica, 17 ci sarà un open day aperto a tutti presso la sede della Caritas diocesana in Via E. De Nicola, 15 dalle 10.00 alle 13,00 e dalle 17.00 alle 21.00. Volontari vi accoglieranno per:

  • Bere un caffè, un thè o una tisana del Commercio Equo e Solidale;
  • Conoscere alcuni progetti promossi dalla Caritas diocesana;
  • Raccogliere segnalazioni, suggerimenti, idee (World caffè).

Info e comunicazioni: 0883.884824 | 328.4517674 | | facebook: Caritas diocesana di Andria

Il Direttore della Caritas Diocesana
Don Mimmo Francavilla

Read more

CONTATTI

Piazza Vittorio Emanuele II, 23

76123 - Andria (BT)

tel. | fax

0883/59 25 96 - 0883/59 30 32

e-mail: