wrapper

Natale d’incontro

“Per comprenderci subito Noi vi diremo che consideriamo il Natale come l’incontro, il grande incontro, lo storico incontro, il decisivo incontro di Dio con l’umanità. Chi ha fede lo sa, ed esulti. Ogni altro ascolti e rifletta”. (Paolo VI, radiomessaggio natalizio al mondo, 23 dicembre 1965).

Incontrare le persone vuol dire aprirsi all’altro nella sua unicità e universalità, senza pregiudizi e discriminazioni.

Entrare nel tessuto vitale delle esistenze dimenticate e anonime significa attraversare le biografie di una umanità ricca di segni e contenuti, che solca la proprietà ego-personale, sfigurando il nostro narcisismo, interpellando il senso ultimo della nostra vita.

Chi incontri sta davanti a te come un dono che Dio ti fa: può essere anche un dono scomodo, ma è sempre un dono che cambia il cuore.

Buon Natale sereno e non solito, buona entrata nella vita degli uomini e delle donne così com'è entrato il grande Dio nella nostra vita senza paura e senza timore ridonandoci la bellezza e la bontà smarrita.

Buon Natale d’incontro!

Don Geremia Acri

Read more

Festa Liturgica - Madonna di Guadalupe

Festa Liturgica - Madonna di Guadalupe

presso Parrocchia Cuore Immacolato di Maria, Andria.

Il 12 dicembre la Chiesa Cattolica fa memoria della Vergine di Guadalupe, la "Madre" dell'America latina.

Nella Città di Andria, presso la Parrocchia Cuore Immacolato di Maria, grande è la devozione e il culto alla Vergine di Guadalupe.

Secondo la tradizione, tra il 9 e il 12 dicembre 1531, sulla collina del Tepeyac a nord di Città del Messico, Maria sarebbe apparsa più volte a Juan Diego Cuauhtlatoatzin, un azteco convertitosi al cristianesimo.

Il nome Guadalupe sarebbe stato dettato da Maria stessa a Juan Diego: alcuni hanno ipotizzato che sia la trascrizione in spagnolo dell'espressione azteca Coatlaxopeuh, "…colei che schiaccia il serpente" (cfr. Genesi 3,14-15).

A ricordo dell'apparizione, sul luogo fu eretta una cappella, successivamente fu edificato un vero e proprio santuario consacrato nel 1622.

Nel 1976 è stata inaugurata l'attuale Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, dove si conserva il mantello di Juan Diego, sul quale è raffigurata l'immagine di Maria, ritratta come una giovane indiana, per la sua pelle scura Ella è chiamata dai fedeli Virgen morenita (Vergine meticcia).

Nel 1921 Luciano Pèrez, un attentatore inviato dal governo, nascose una bomba in un mazzo di fiori posti ai piedi dell'altare; l'esplosione danneggiò la basilica, ma il mantello e il vetro che lo proteggeva rimasero intatti.

L'apparizione di Guadalupe è stata riconosciuta dalla Chiesa cattolica e Juan Diego è stato proclamato santo dal Papa San Giovanni Paolo II il 31 luglio 2002. Presso la chiesa parrocchiale, Cuore Immacolato di Maria, è custodita la tela, raffigurante la Madonna di Guadalupe (Rijoca – Messico, 1600).

Questo il programma:

Martedì 11 dicembre ore 20:30 - Adorazione Eucaristica.

Mercoledì 12 dicembre ore 18:30 - S. Messa, presieduta dal Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi.

Geremia Acri

Read more

Festa Liturgica - Madonna di Guadalupe

Festa Liturgica - Madonna di Guadalupe

presso Parrocchia Cuore Immacolato di Maria, Andria.

Il 12 dicembre la Chiesa Cattolica fa memoria della Vergine di Guadalupe, la "Madre" dell'America latina.

Nella Città di Andria, presso la Parrocchia Cuore Immacolato di Maria, grande è la devozione e il culto alla Vergine di Guadalupe.

Secondo la tradizione, tra il 9 e il 12 dicembre 1531, sulla collina del Tepeyac a nord di Città del Messico, Maria sarebbe apparsa più volte a Juan Diego Cuauhtlatoatzin, un azteco convertitosi al cristianesimo.

Il nome Guadalupe sarebbe stato dettato da Maria stessa a Juan Diego: alcuni hanno ipotizzato che sia la trascrizione in spagnolo dell'espressione azteca Coatlaxopeuh, "…colei che schiaccia il serpente" (cfr. Genesi 3,14-15).

A ricordo dell'apparizione, sul luogo fu eretta una cappella, successivamente fu edificato un vero e proprio santuario consacrato nel 1622.

Nel 1976 è stata inaugurata l'attuale Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, dove si conserva il mantello di Juan Diego, sul quale è raffigurata l'immagine di Maria, ritratta come una giovane indiana, per la sua pelle scura Ella è chiamata dai fedeli Virgen morenita (Vergine meticcia).

Nel 1921 Luciano Pèrez, un attentatore inviato dal governo, nascose una bomba in un mazzo di fiori posti ai piedi dell'altare; l'esplosione danneggiò la basilica, ma il mantello e il vetro che lo proteggeva rimasero intatti.

L'apparizione di Guadalupe è stata riconosciuta dalla Chiesa cattolica e Juan Diego è stato proclamato santo dal Papa San Giovanni Paolo II il 31 luglio 2002. Presso la chiesa parrocchiale, Cuore Immacolato di Maria, è custodita la tela, raffigurante la Madonna di Guadalupe (Rijoca – Messico, 1600).

Questo il programma:

Martedì 11 dicembre ore 20:30 - Adorazione Eucaristica.

Mercoledì 12 dicembre ore 18:30 - S. Messa, presieduta dal Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi.

Geremia Acri

Read more

13 Dicembre Festa Liturgica di Santa Lucia

La memoria di Santa Lucia, si celebra durante il periodo di Avvento e l’Avvento racconta un duplice movimento convergente: da una parte c’è il bisogno e il desiderio dell’uomo, che si fa invocazione e attesa, anelito e ricerca; dall'altra c’è il continuo farsi vicino di Dio, fino a raggiungere quel bisogno e colmare quel desiderio.

Prossimità, essenzialità e disponibilità sono gli atteggiamenti che ritmano l’attesa, perché l’oggi, il presente di ogni uomo e donna, di ogni luogo e cultura, e il futuro dell’umanità restino gravidi di speranza tra le innumerevoli contraddizioni della storia.

Umanità e universalità sono i valori che segnano il compimento, perché la ritrovata relazione con l’altro, riconosciuto fratello e sorella, ci aiuti a ‘scendere dagli scanni, dai piedistalli, dalle cattedre…’ e andare incontro a ogni uomo: superare la cultura dell’eliminazione, dell’esclusione, del residuo e del momentaneo e offrire loro il pane della vita, della considerazione, della condivisione e del rispetto della dignità dovuta ad ogni persona.

Così come sottolinea il Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi, nella lettera Pastorale: Date loro voi stessi da mangiare: «…Nelle situazioni problematiche di bisogni e necessità di fratelli più sfortunati di noi che incontriamo, quando ci giungono richieste di aiuto e di condivisione, a che cosa siamo subito più sensibili?».

Mercoledì 12 Dicembre

Dalle ore 18.00 la chiesa è aperta per la preghiera personale

Giovedì 13 Dicembre

FESTA LITURGICA di S. LUCIA

Sante Messe ore: 06:00; 10:00; 12:00; 17:00; 19:00; 21:00

Ore 08.00: S. Messa presieduta dal Vescovo di Andria - Mons. Luigi Mansi

Ore 18:00: Processione

Venerdì 14 Dicembre

Giornata di Ringraziamento

Ore 19:00: S. Messa

Si ricorda che nessuno è ed è stato autorizzato a raccogliere offerte.

Il Rettore Don Geremia Acri

Read more

CONTATTI

Piazza Vittorio Emanuele II, 23

76123 - Andria (BT)

tel. | fax

0883/59 25 96 - 0883/59 30 32

e-mail: