wrapper

S. Lucia e il coraggio della coerenza di essere e cristiani

Il 13 dicembre, ritorna l’annuale festa di Santa Lucia, è uno dei giorni più attesi dell’anno in tantissime Città del nostro Bel Paese. Lucia nacque a Siracusa, intorno al 283, da una famiglia aristocratica e, convertitasi al cristianesimo, rifiutò di sposare l’uomo che i genitori le imponevano e a seguito di tale rifiuto fu perseguitata, torturata. Lucia è una delle tante vittime delle persecuzioni dell’Impero Romano.

La sua plurisecolare devozione attesta quanta importanza i cristiani attribuiscono a questa giovane santa che non solo è invocata per la guarigione degli occhi, ma perché resta un esempio di fedeltà a Dio e di amore al prossimo.

La festa in onore di S. Lucia, protettrice dei videolesi, degli oculisti e elettricisti, offre a tutti la possibilità di considerare la grandezza di una donna che, per la fedeltà al Vangelo e ai suoi non negoziabili valori, non ha risparmiato nulla di sé ma ha dato la sua vita, in nome del coraggio della coerenza.

Tale esempio deve provocare la coscienza di tutti noi che, mentre ci onoriamo del nome cristiano, in modo palese o ancor peggio subdolo lo tradiamo.

Essere cristiani non è una pennellata di estetica, e nemmeno una etichetta di prestigio da ostentare in circostanze diverse; non è un lasciapassare di potere.

Essere e dirsi cristiani è una scelta di coerenza che non conosce e non ammette compromessi.

Resti per tutti lapidaria l’espressione dei Padri della Chiesa: “Meglio essere cristiani e non dirlo, che dire di essere cristiani e non esserlo”.

Ricordo che nessuno è autorizzato a raccogliere offerte e che la S. Messa, nella chiesa “S. Lucia” si celebra tutte le domeniche alle ore 10:00 e il 13 di ogni mese alle ore 19:00 e a seguire il rito dell’unzione con l’olio benedetto per i videolesi e per quanti si rivolgono alla santa protettrice degli occhi e della vista.

Il Rettore

Don Geremia Acri

 

FESTA LITURGICA in onore di Santa Lucia - 13 Dicembre 2019

Programma

Venerdì 13 Dicembre: festa liturgica di S. lucia

Sante Messe ore: 06:00; 08:00; 10:00; 11:00; 16:00; 17:00; 19:00; 21:00

La S. Messa delle ore 08:00 è presieduta dal Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi.

Ore 18:00 processione itinerario:

Chiesa Santa Lucia, Via S. Lucia (fino al primo rondò stradale antistante il cimitero) e rientro percorrendo lo stesso itinerario; Via S. Lucia, Chiesa Santa Lucia.

Sabato 14 Dicembre: Giornata di Ringraziamento

Ore 19:00 S. Messa, a seguire rito dell’unzione con l’olio benedetto per i videolesi e per quanti si rivolgono alla santa protettrice della vista

Domenica 15 Dicembre:

Ore 10:00 S. Messa

Read more

S. Lucia e il coraggio della coerenza di essere e cristiani

Il 13 dicembre, ritorna l’annuale festa di Santa Lucia, è uno dei giorni più attesi dell’anno in tantissime Città del nostro Bel Paese. Lucia nacque a Siracusa, intorno al 283, da una famiglia aristocratica e, convertitasi al cristianesimo, rifiutò di sposare l’uomo che i genitori le imponevano e a seguito di tale rifiuto fu perseguitata, torturata. Lucia è una delle tante vittime delle persecuzioni dell’Impero Romano.

La sua plurisecolare devozione attesta quanta importanza i cristiani attribuiscono a questa giovane santa che non solo è invocata per la guarigione degli occhi, ma perché resta un esempio di fedeltà a Dio e di amore al prossimo.

La festa in onore di S. Lucia, protettrice dei videolesi, degli oculisti e elettricisti, offre a tutti la possibilità di considerare la grandezza di una donna che, per la fedeltà al Vangelo e ai suoi non negoziabili valori, non ha risparmiato nulla di sé ma ha dato la sua vita, in nome del coraggio della coerenza.

Tale esempio deve provocare la coscienza di tutti noi che, mentre ci onoriamo del nome cristiano, in modo palese o ancor peggio subdolo lo tradiamo.

Essere cristiani non è una pennellata di estetica, e nemmeno una etichetta di prestigio da ostentare in circostanze diverse; non è un lasciapassare di potere.

Essere e dirsi cristiani è una scelta di coerenza che non conosce e non ammette compromessi.

Resti per tutti lapidaria l’espressione dei Padri della Chiesa: “Meglio essere cristiani e non dirlo, che dire di essere cristiani e non esserlo”.

Ricordo che nessuno è autorizzato a raccogliere offerte e che la S. Messa, nella chiesa “S. Lucia” si celebra tutte le domeniche alle ore 10:00 e il 13 di ogni mese alle ore 19:00 e a seguire il rito dell’unzione con l’olio benedetto per i videolesi e per quanti si rivolgono alla santa protettrice degli occhi e della vista.

Il Rettore

Don Geremia Acri

 

FESTA LITURGICA in onore di Santa Lucia - 13 Dicembre 2019

Programma

Venerdì 13 Dicembre: festa liturgica di S. lucia

Sante Messe ore: 06:00; 08:00; 10:00; 11:00; 16:00; 17:00; 19:00; 21:00

La S. Messa delle ore 08:00 è presieduta dal Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi.

Ore 18:00 processione itinerario:

Chiesa Santa Lucia, Via S. Lucia (fino al primo rondò stradale antistante il cimitero) e rientro percorrendo lo stesso itinerario; Via S. Lucia, Chiesa Santa Lucia.

Sabato 14 Dicembre: Giornata di Ringraziamento

Ore 19:00 S. Messa, a seguire rito dell’unzione con l’olio benedetto per i videolesi e per quanti si rivolgono alla santa protettrice della vista

Domenica 15 Dicembre:

Ore 10:00 S. Messa

Read more

Servizio Religioso Cimitero Città di Andria

A seguito della sospensione del servizio religioso nel Cimitero Comunale della Città Andria.

Si informa che da DOMENICA 3 NOVEMBRE p.v., la Santa messa domenicale, sarà celebrata alle ore 10:00 nella Chiesa “Santa Lucia”, adiacente al cimitero.

Il parcheggio della chiesa, di fronte all'ingresso laterale del cimitero, sarà aperto dalle ore 9:30 alle ore 10:45 per permettere di raggiungere la chiesa a quanti si trovano nel cimitero per far visita ai propri cari defunti.

Per info: 320/4799462

Don Geremia Acri

Read more

13 Dicembre Festa Liturgica di Santa Lucia

La memoria di Santa Lucia, si celebra durante il periodo di Avvento e l’Avvento racconta un duplice movimento convergente: da una parte c’è il bisogno e il desiderio dell’uomo, che si fa invocazione e attesa, anelito e ricerca; dall'altra c’è il continuo farsi vicino di Dio, fino a raggiungere quel bisogno e colmare quel desiderio.

Prossimità, essenzialità e disponibilità sono gli atteggiamenti che ritmano l’attesa, perché l’oggi, il presente di ogni uomo e donna, di ogni luogo e cultura, e il futuro dell’umanità restino gravidi di speranza tra le innumerevoli contraddizioni della storia.

Umanità e universalità sono i valori che segnano il compimento, perché la ritrovata relazione con l’altro, riconosciuto fratello e sorella, ci aiuti a ‘scendere dagli scanni, dai piedistalli, dalle cattedre…’ e andare incontro a ogni uomo: superare la cultura dell’eliminazione, dell’esclusione, del residuo e del momentaneo e offrire loro il pane della vita, della considerazione, della condivisione e del rispetto della dignità dovuta ad ogni persona.

Così come sottolinea il Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi, nella lettera Pastorale: Date loro voi stessi da mangiare: «…Nelle situazioni problematiche di bisogni e necessità di fratelli più sfortunati di noi che incontriamo, quando ci giungono richieste di aiuto e di condivisione, a che cosa siamo subito più sensibili?».

Mercoledì 12 Dicembre

Dalle ore 18.00 la chiesa è aperta per la preghiera personale

Giovedì 13 Dicembre

FESTA LITURGICA di S. LUCIA

Sante Messe ore: 06:00; 10:00; 12:00; 17:00; 19:00; 21:00

Ore 08.00: S. Messa presieduta dal Vescovo di Andria - Mons. Luigi Mansi

Ore 18:00: Processione

Venerdì 14 Dicembre

Giornata di Ringraziamento

Ore 19:00: S. Messa

Si ricorda che nessuno è ed è stato autorizzato a raccogliere offerte.

Il Rettore Don Geremia Acri

Read more

CONTATTI

Piazza Vittorio Emanuele II, 23

76123 - Andria (BT)

tel. | fax

0883/59 25 96 - 0883/59 30 32

e-mail: