Modalità prova idoneità IRC 2020

Facebooktwittermail

COMUNICAZIONI MODALITÀ ESAME

Con Decreto Vescovile prot. N° 24/2020 del 11 luglio  2020, il nostro Vescovo, mons. Luigi Mansi, ha costituito, a norma  del Regolamento diocesano, la Commissione d’esame per la prova di idoneità diocesana, fissata secondo le modalità previste nel Bando a partire dal prossimo 25 agosto 2020. La commissione si è riunita il giorno 16 luglio  2020 e, ottenuto il parere favorevole  dell’Ordinario,  ha stabilito  le seguenti modalità di esame:

1-  l candidati che già sono in possesso del titolo di idoneità presso la nostra diocesi, avendo già superato la prova di idoneità in una delle due precedenti edizioni, sono tenuti a presentarsi il giorno 25 agosto 2020 alle ore 9.00 presso l’Opera Diocesana “Giovanni Paolo Il” per sorteggiare un tema interdisciplinare, redatto precedentemente a cura della commissione di esame, che andrà sviluppato nel colloquio orale da tenersi a partire dal giorno 27 agosto 2020, secondo un calendario che verrà in seguito redatto e comunicato, nel quale i candidati dovranno costruire una unità di apprendimento per l’ordine  di scuola per il quale concorrono. Tale unità di apprendimento sarà verificata dalla commissione nei suoi aspetti formali, pedagogico-didattici  e contenutistici, per tutte e singole le discipline di esame da parte di ciascun commissario;

2- l candidati che sono in possesso del titolo di idoneità in altra diocesi saranno esaminati sia attraverso la prova scritta che  attraverso il colloquio orale, secondo le modalità consuete della prova di idoneità diocesana. Il colloquio partirà dalle risposte offerte nello scritto (superato con il punteggio di almeno 11/15esimi) e verterà sull’intero programma indicato nel Bando;

3- Le stesse modalità stabilite al punto 2 valgono per coloro che sono in possesso dei titoli e dei requisiti previsti e che hanno presentato la domanda secondi i termini previsti.

4- La data dell’esame scritto resta fissata per martedì 25 agosto 2020 alle ore 9.00 presso  l’Opera  diocesana “Giovanni Paolo Il”. l candidati  sono tenuti a presentarsi, muniti dell’occorrente per scrivere e di un documento di identità, e saranno invitati  a lasciare le borse con ogni altro dispositivo elettronico  in deposito. Il tempo per la prova scritta è di massimo ore 3.

IL DIRETTORE DELL’ UFFICIO
Sac. Adriano Caricati