Archivi della categoria: dalla Diocesi

Il numero di gennaio del giornale “Insieme”

E’ disponibile a partire da domani in tutte le parrocchie e in alcune librerie di Andria, Canosa e Minervino Murge il primo numero del 2019 del periodico diocesano “Insieme”. L’apertura del mensile è dedicato all’approfondimento da parte del Vescovo, Mons. Luigi Mansi, del messaggio che Papa Francesco ha scritto per la 52 Giornata Mondiale della pace, celebrata lo scorso 1 gennaio e che ha avuto … Continua a leggere Il numero di gennaio del giornale “Insieme” »

Emergenza neve e freddo

La solidarietà è un sentimento nobile che nasce da un cuore spalancato e proteso verso tutti e, in modo speciale, verso coloro che stentano a vivere perché poveri, disagiati, e diventa attenzione, servizio, disponibilità; in una sola parola diventa accoglienza dell’Altro! È quanto ci insegna il Natale di Gesù che incarnandosi ha fatto della solidarietà il motivo per cui vivere e morire. La solidarietà, inoltre, … Continua a leggere Emergenza neve e freddo »

Iniziative “Sentieri di Pace”

In occasione del 1 gennaio, come ogni anno, la comunità ecclesiale celebra la Giornata Mondiale della Pace. Tale ricorrenza quest’anno giungerà alla 52^ edizione, in vista di tale appuntamento Papa Francesco ha consegnato a tutta la comunità cristiana e a tutti gli uomini e le donne di buona volontà un messaggio dal titolo: “La buona politica è al servizio della pace”. Per approfondire tale dono … Continua a leggere Iniziative “Sentieri di Pace” »

SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI

“Cercate di essere veramente giusti” | (Deuteronomio 16, 18-20) SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI (18-25 gennaio 2019) Don Mario PorroDirettore Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo Giunge la Settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani, una Settimana piena di gioia e commozione, di responsabilità e di dovere, poiché ha come scopo la realizzazione della volontà del nostro Salvatore Gesù Cristo: “Che tutti siano una cosa sola” … Continua a leggere SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI »

Natale d’incontro

“Per comprenderci subito Noi vi diremo che consideriamo il Natale come l’incontro, il grande incontro, lo storico incontro, il decisivo incontro di Dio con l’umanità. Chi ha fede lo sa, ed esulti. Ogni altro ascolti e rifletta”. (Paolo VI, radiomessaggio natalizio al mondo, 23 dicembre 1965). Incontrare le persone vuol dire aprirsi all’altro nella sua unicità e universalità, senza pregiudizi e discriminazioni. Entrare nel tessuto … Continua a leggere Natale d’incontro »

Auguri del Vescovo di Andria

NATALE 2018 Molti credono che la soluzione a tutti i problemi sia imporre l’obbligo del crocifisso e dei presepi nelle scuole. Se ne parlato molto sui giornali a causa di qualche capo di Istituto che lo ha vietato, per rispetto – s’è detto – della componente non cristiana. Ma questo non basta, se non ricordiamo che quel Gesù, in braccio a sua madre e accompagnato … Continua a leggere Auguri del Vescovo di Andria »

Copia di Auguri del Vescovo di Andria

NATALE 2018 Molti credono che la soluzione a tutti i problemi sia imporre l’obbligo del crocifisso e dei presepi nelle scuole. Se ne parlato molto sui giornali a causa di qualche capo di Istituto che lo ha vietato, per rispetto – s’è detto – della componente non cristiana. Ma questo non basta, se non ricordiamo che quel Gesù, in braccio a sua madre e accompagnato … Continua a leggere Copia di Auguri del Vescovo di Andria »

Una comunità inclusiva – Celebrazione Eucaristica tradotta nella lingua italiana dei segni

Domenica 23 dicembre l’ufficio catechistico della diocesi di Andria, in collaborazione con il servizio pastorale per le persone sorde della diocesi di Trani, promuove, presso la parrocchia Madonna di Pompei (via Valle d’Aosta, 1 – Andria), una Celebrazione Eucaristica alle ore 18.00 tradotta nella lingua italiana dei segni. L’iniziativa, che si ripeterà durante tutto l’anno per una domenica al mese, è in continuità con i … Continua a leggere Una comunità inclusiva – Celebrazione Eucaristica tradotta nella lingua italiana dei segni »